La giornata mondiale del libro

Posted on aprile 23, 2010. Filed under: Letteratura | Tag:, , , , |

L’idea della Giornata mondiale del libro e del Diritto d’autore ha la sua origine in Catalogna dove, il 23 aprile, festa di San Giorgio, viene offerta una rosa per ogni libro venduto. La data ha, inoltre, un particolare valore simbolico poiché il 23 aprile del 1616 vennero a mancare contemporaneamente Cervantes, Shakespeare e l’ Inca Garcilaso de la Vega.
Attraverso la celebrazione in tutto il mondo della Giornata del Libro e del Diritto d’autore, l’UNESCO intende pagare un tributo universale ai libri e agli autori, incoraggiando il piacere della lettura ed il rispetto per l’insostituibile ruolo di coloro che hanno costruito il progresso sociale e culturale dell’Umanità.

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

UNA MONTAGNA DI LIBRI

Posted on aprile 10, 2010. Filed under: Letteratura | Tag:, , , , , , , |

Sette incontri in quattro mesi. Sedici ospiti, scelti tra i più autorevoli e prestigiosi rappresentanti della cultura, della letteratura e del giornalismo italiano. Sono i numeri della prima edizione di Una Montagna di Libri, la nuova rassegna di incontri con l’Autore a Cortina d’Ampezzo, organizzata e condotta dal cortinese Francesco Chiamulera, sotto la responsabilità scientifica di Vera Slepoj, psicologa e psicoterapeuta, e di Alberto Sinigaglia, giornalista della Stampa.

Nomi che parlano da soli: Mario Cervi, Sandro Cappelletto, Antonia Arslan, Camillo Langone, Antonello Caporale, Andrea Vitali, Vera Slepoj, Sabino Acquaviva. A intervistarli Luigi Bacialli, Omar Monestier, Gianluca Salvagno, Alberto Sinigaglia, Ario Gervasutti, Ennio Rossignoli. Insomma, un parterre di altissimo livello, adeguato al prestigio della Regina delle Dolomiti.

All’evento di chiusura ha voluto essere presente anche il Sindaco di Cortina, Andrea Franceschi, che insieme con il Parroco di Cortina Don Davide Fiocco aveva inaugurato la manifestazione a dicembre.

Francesco Chiamulera ha poi dato appuntamento al pubblico a fine luglio, quando si inaugurerà la nuova edizione della rassegna, con una bella sorpresa. Questa la promessa.

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

Miopi e Conformisti

Posted on marzo 30, 2010. Filed under: Letteratura | Tag:, , , , , , , , , |

Uno spettro si aggira per l’Italia: solo questo è rimasto della vittima eccellente del nostro tempo, la cultura. Si è spenta, o a essere ottimisti è in coma, l’idea di pensiero come valore civico e civile, come vero sforzo di comprensione del reale, come libertà. Avevano già inflitto un serio colpo alla cultura i linciaggi di partito come quello a Hannah Arendt. L’hanno ridotta in fin di vita terribili silenzi come quello sul caso Solzenicyn. Le stanno dando il colpo di grazia le dietrologie, dall’11 settembre alle intercettazioni telefoniche; la rivalutazione dei dittatori altrui, il pensiero doppio di un Nobel come Saramago che tuona contro la censura di un libro fotografico blasfemo (per i cattolici) dopo averla invocata per vignette altrettanto blasfeme (ma per gli islamici). Che ne è stato degli irregolari come George Orwell e Albert Camus, dei grandi intellettuali anticonformisti come Georges Bernanos e Simone Weil, che tradirono la loro appartenenza per non tradire se stessi? L’arma del delitto ultimamente è sempre il conformismo, che strumentalizza la realtà e distrugge gli individui a colpi d’ideologia. E come in un romanzo giallo troppo sperimentale, alla fine l’assassino coincide con la vittima: è la casta culturale italiana che, con il suo strabismo e i suoi pregiudizi, ha ucciso la cultura”.

da PIERLUIGI BATTISTA “I Conformisti. L’estinzione degli intellettuali d’Italia” , Ed. Rizzoli

L’autore è a Padova (Centro Culturale S. Gaetano) questa sera alle 21 per presentare proprio il suo ultimo saggio sul conformismo le cui prime righe mi sembrano decisamente interessanti…

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

IL CONFINE DENTRO

Posted on marzo 12, 2009. Filed under: Letteratura | Tag:, , , , , , |

Per cercare di capire e per promuovere una reciproca comunicazione, il Corecom Friuli Venezia Giulia, che da anni segue la realtà transfrontaliera, ha promosso un intervento di arte pubblica e relazionale intitolato “microstorie affollano il confine” che si è svolto nei mesi di giugno, luglio, agosto e settembre 2008.

Lo scopo era quello di indagare in chi è nato e vissuto con il “confine dentro”, la percezione del crollo della cortina di ferro e della nuova situazione di apertura dei confini, frutto della comune adesione all’Unione Europea.

Il progetto “microstorie affollano il confine” è stato sviluppato dagli artisti triestini Roberta Cianciola e Massimo Premuda che hanno investigato su ricadute ed abitudini della popolazione transfrontaliera dopo la caduta del confine fra Italia e Slovenia, cercando di “ripopolare”, per un intero mese tra luglio ed agosto, l’area ormai dismessa del valico di Confine di Rabuiese con “microinterviste” alla gente che vive il confine.

Tutte queste testimonianze raccolte sono diventate un evento pubblico che verrà presentato a Lubiana in un progetto espositivo che riunisce le maxifoto dell’installazione di arte pubblica allestita sul valico e le video-interviste dei protagonisti e he rimarrà aperto al pubblico fino al 1° aprile all’Istituto Italiano di Cultura in Slovena.

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

IL VICINO ORIENTE ANTICO

Posted on novembre 17, 2008. Filed under: Letteratura | Tag:, , , , , , , |

cuneiforme

Inizia il oggi alla Venice International University la terza edizione del seminario internazionale sulla letteratura del mondo classico e dell’Oriente antico: 11 studiosi italiani e stranieri di fama internazionale, per 12 giorni ininterrotti si rinchiudono a Cè Foscari e affrontano la genesi e lo sviluppo delle letterature del mondo classico e del Vicino Oriente antico.

 

Vorrei ricordare,  a me stessa in primis e a chi ogni tanto se lo dimentica, che l’Antico Vicino Oriente (quanto mi fa ridere questa definizione) è il luogo dove è nata la scrittura, circa 4000 anni fa, donando, di fatto, alla cultura, gli strumenti  per esprimere gran parte dell’esperienza umana, dalla contabilità agli avvenimenti storici, dalla narrazione di miti all’osservazione degli astri e alla geometria.

Al primato della scrittura- da qui anche il senso di questo Super Seminario – il Vicino Oriente, unisce la fortuna della conservazione di migliaia di documenti: dai papiri, alle tavolette di argilla. Partendo dalle prime, numerose testimonianze di poesia epica e di letteratura sapienziale, gli 11 Espertoni indagheranno temi e problemi come la trasmissione e conservazione dei testi tra oralità e scrittura, l’organizzazione delle biblioteche, la classificazione dei generi letterari, i rapporti tra politica e cultura. Al seminario intensivo parteciperanno anche 20 giovani studenti di diverse nazionalità selezionati sulla base del merito e del curriculum.

 

Ecco i partner stranieri dell’Università Internazionale: il Boston College (USA), Duke University (USA), Ludwig Maximilians Universitat (Germania), Universitat Autonoma de Barcelona (Spagna), Tel Aviv University (Israele), Tilburg University (Paesi Bassi), Tsinghua University (Cina) e Waseda University (Giappone)

 

Un’unica perplessità… e il Vicino Oriente Presente? Sempre fuori dalle Università, eh!

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

La scrittrice che venne dal freddo

Posted on giugno 7, 2008. Filed under: Arte | Tag:, , , , , |

In Svezia, appena una scrittrice di libri per bambini vende poco più del lecito, si grida subito alla nuova Astrid Lindgren.  E’ successo anche con Inger Lindhal, splendida ultra quarantenne svedese alle sue prime prove da scrittrice e che ha inventato un piccolo ometto di carta, Zigge.

La particolarità di questo personaggio è che non è per niente particolare. E’ solo un bambino, come tanti altri. Anzi, pure un po’ pauroso. Forse è proprio questa normalità, usata come baluardo in mezzo ad un mondo – quello dei bimbi – in cui si pretendono sempre più eccezionalità. In poche parole è un libro che piace ai bambini perchè ha un livello di complessità, temi e ritmi adatto ai più piccoli.

A parte la collana di libri su Zigge, che consiglio solo a chi ha figli, nipoti, ecc. quello che mi ha colpito di questa donna è stata la versatilità, l’intelligenza e la pazienza che ha avuto nel rispondere alle domande delle studentesse di Scienze della Formazione, a cui ha fatto lezione per due ore, arricchendo il racconto della sua esperienza di scrittrice con momenti di riflessione sullo stato dell letteratura per l’infanzia.

 

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

I giri ciclici di Don Romano

Posted on aprile 30, 2008. Filed under: Letteratura | Tag:, , , , |

Un prete simpaticissimo, umano, vicino alla gente, vicino alle emozioni e ai sentimenti. E per giunta pure scrittore. Questo è Don Romano Frigo che oltre a dire messa, periodicamente imbraccia la sua bici e si tuffa nella natura, meditabondo e all’avventura.

Delle sue scorribande, sempre in compagnia e sempre con un fine educativo ben preciso, ha tenuto un diario puttosto rigoroso, con tanto di appunti di viaggio, consigli, riflessioni ma anche valutazioni di carattere religioso e morale. Un libretto davvero frizzante e sincero, come chi lo ha scritto.

La prossima volta che andrò a trovarlo mi ha promesso un bel piatto di pastasciutta. Don Romano arrivo!   

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 4 so far )

Sandokan Slurp

Posted on aprile 24, 2008. Filed under: Arte | Tag:, , , , |

Un concorso per premiare il miglior dolce a tema salgariano.

Lo organizza l’associazione “Vivi la Valpolicella” ed è intitolato “I dolci di Salgari”. L’iniziativa è riservata ai ristoranti e alle pasticcerie della Valpolicella. Gli interessati dovranno preparare un dolce a piacere, dalla torta ai biscotti, dalla ciambelle ai cioccolatini, cui dovrà essere attribuito un nome di ispirazione salgariana. Una giuria di esperti proclamerà il vincitore che sarà premiato con 10 bottiglie di vino Amarone durante il pranzo del “Salgari Day” in programma il prossimo 1° maggio all’hotel San Vito (S.Vito di Negrar).

I dolci dovranno essere consegnati entro il 30 aprile all’hotel San Vito.

Come??? A mano???

Comunque sia… bravissimi.

Peccato non mi abbiamo chiamato a far da giurata..

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

Tutti i numeri sono uguali a 5

Posted on aprile 18, 2008. Filed under: Letteratura | Tag:, , , , , |

In questo filmato ci sono alcune persone che amano la scienza quanto scrivere. E per questo fanno tutti e due. Perchè chi l’ha detto che debbano essere divise?

Dopo centinaia d’anni la scienza è uscita dalla torre d’avorio ed è entrata nella società. Oggi non si fa scienza con la sola ricerca di laboratorio ma coinvolgendo diversi attori sociali. Ci sono gli scienziati, ma anche i politici, gli amministratori, gli imprenditori e la gente comune, giovani e adulti, giornalisti e comunicatori.

Così è nato il libro “tutti i numeri sono uguali a 5”, che è scienza ma non lo è.

Segnalo anche il Blog: http://tinsuac.wordpress.com/ 

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

Libri da ascoltare

Posted on aprile 2, 2008. Filed under: Letteratura | Tag:, , , , |

Questa intervista girata alla Mel Bookstore di Padova documenta il mio primo incontro con la casa editrice Il Narratore, che produce libri fantastici. Solo che non sono da leggere ma da ascoltare: gli audiolibri. E io che pensavo che questi CD fossero stati inventati principalmente per coloro che non potevano leggere, ho invece scoperto che sono un modo molto raffinato di imparare, per esempio, una lingua straniera, oppure di recuperare pezzi di cultura perso qua e là nel corso degli studi, o ancora una buonissima compagnia durante i viaggi in macchina, o durante le vacanze. Costano quanto un libro, se non meno ma sarebbe un errore considerarli un sostituto del libro cartaceo poichè offrono un’avventura semplicemente diversa.

 

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

« Articoli precedenti

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...