Electroblog 2008

Posted on settembre 25, 2008. Filed under: Musica | Tag:, , , , , |

Negli ultimi anni ciò che ruota attorno alla parola elettronica  è divenuto un fenomeno sociale con un fortissimo potere di aggregazione non solo giovanile. Insomma un fenomeno di massa.

E’ in quest’ottica che si è sviluppata la terza edizione di Electroblog a Trieste, festival di cultura elettronica ed arte digitale.

L’anno scorso la rassegna aveva fatto il pienone:  10 mila presenze nei tre giorni di programmazione. Quest’anno, di fatto, tra il 18 e il 20 settembre, ha replicato il successo.  

Punto di forza di questa iniziativa (e mentre lo dico sottolineo che Trieste si riconferma in ogni occasione una fucina di idee più di ogni altra città del Nordest)  sono le location destinate ad accogliere il festival: luoghi non convenzionali come i vecchio magazzini del Porto, o come gli stabilimenti balneari in disuso.

Fascino retrò, o melò, associatoi ad una musica che ti perfora timpani e anima.

Gli artisti presenti erano 26. Io non li conosco benissimo ma i soliti ben informati mi dicono che è meglio citare gli inglesi The ORB, lo statunitense Carl Craig e il giovane prodigio Nathan Fake.

Per capire un po’ di più quel che è successo segnalo: www.myspace.com/electroblogfestival

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 1 so far )

Big Ideas don’t make you cry

Posted on settembre 21, 2008. Filed under: Arte | Tag:, , , |

Un grazie a Mario Vugan che mi ha fatto scoprire questo piccolo gioiello.

“Un Sinclair ZX Spectrum per le Chitarre, una stampante ad aghi Epson LX-81 come batteria, un HP ScanJet 3c com basso e qualche di Hard Disk per le voci e gli effetti… e questo è il risultato:”

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( 1 so far )

Scienza, Ritmo e New York

Posted on aprile 5, 2008. Filed under: Musica | Tag:, , , , , , |

Viene da New York questo giovane, simpatico e preparato artista del suono. L’intervista mi ha folgorato! Ho incontrato un ragazzo raffinato, acculturato (ma non erudito), elegante (ma non sofisticato) e che soprattutto aveva qualcosa da dire (cosa anzor più rara). Allora non è vero che dall’America arrivano tutte robe finte!!!

Oltre a fare musica attraverso campionamenti e ricerche ritmiche, Paul Miller scrive, produce e ricostruisce continuamente i suoi pezzi utilizzando la storia della musica soul, rock e pop americana che fanno parte della memoria collettiva di tutti noi.

Mi ha regalato anche un suo disco… difficile ascoltarlo prima di coricarsi, ma energia pura alla luce del giorno.

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

Quel che c’è di NU

Posted on aprile 4, 2008. Filed under: Musica | Tag:, , , , , , |

Dura poco ma esiste anche a Padova – musicalmente sonnecchiante di novità – un festival fuori dai normali circuiti sonori: il NU Fest, la rassegna di musica elettronica. L’anno scorso era partita in sordina, quest’anno invece ha cercato di coinvolgere in modo molto più coordinato il pubblico più giovane e alternativo, come quello degli studenti universitari, attravesro l’abbinamento di vere e proprie lezioni di musica, oltre ai concerti.

Ma se la partecipazione ai concerti è sempre stata buona,  l’adesione alle lezioni non mi è sembrata proprio un successo. Però i nomi erano grossi: Sasha Funke, Dj Spooky, Thomas Brinkmann…

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...