L’IRRIDUCIBILE NONNA, REGINA DELL’ARTE

Posted on dicembre 2, 2008. Filed under: Arte | Tag:, , , , , , |

ileana-sonnabend

<!– /* Style Definitions */ p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-parent:””; margin:0cm; margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:12.0pt; font-family:”Times New Roman”; mso-fareast-font-family:”Times New Roman”;} @page Section1 {size:612.0pt 792.0pt; margin:70.85pt 2.0cm 2.0cm 2.0cm; mso-header-margin:36.0pt; mso-footer-margin:36.0pt; mso-paper-source:0;} div.Section1 {page:Section1;} –>
/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001pt;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:10.0pt;
font-family:”Times New Roman”;}

Questa bella nonna non è quel che sembra.

Non è stata fotografata tra una torta di mele e un thè con le amiche.

Probabilmente non ha mai neppure cucinato.

Anzi, se proprio dovessi azzardare, direi che ha appena finito di fumarsi una canna con Andy Warhol.

Il suo nome è Ileana Sonnabend, ed è stata (in parte ancora lo è) la più influente talent scout artistica del Novecento.

Rumena d’origine, di ricchissima famiglia ebrea scappata negli Stati Uniti dagli orrori della Shoah, Ileana, da sola, ha scoperto e portato al grande pubblico tra i più gradi artisti della storia: da Bob Rauschenberg a Andy Warhol, da Jannis Kounellis a Jeff Koons. E, dato non certo trascurabile, con il suo infallibile occhio ha costruito meticolosamente una delle collezioni d’arte contemporanea tra le più ricche ed esclusive al mondo.

Era conosciuta da tutti come «The Queen of Art». Dall’apertura della prima galleria a Parigi nel 1962 con le bandiere americane di Jasper Johns, alla mostra dei Sex Works di Jeff Koons nel 1991 a New York, le sue scelte hanno ininterrottamente determinato l’andamento del mercato mondiale dell’arte.

E proprio questa incredibile donna, regine d’arte, è la protagonista di una biografia edita da Castelvecchi e scritta da Manuela Gandini (critica d’arte) dopo lunghe conversazioni registrate con la gallerista e i suoi artisti.

Il libro dovrebbe uscire proprio questa settimana.

Make a Comment

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: