Yes we did (after the longest Italian Election Night…)!!!

Posted on novembre 5, 2008. Filed under: Personaggi | Tag:, , , , , , |

Non aggiungo anche il mio commento (assolutamente superfluo rispetto all’overfloating che ci inoculeranno nelle prossime ore, per le prossime settimane) sull’elezione di Barak Obama a nuovo Presidente degli Stati Uniti d’America.

Vi racconto solo come ho deciso di “vivere l’attesa” nella Lunga Notte Elettorale Televisiva Italiana. Un piccolo viaggio in quello che c’è stato di buono e di cattivo tra etere e satellite fino alle 4 di questa mattina.

SkyTg24 – mega diretta con il Direttore Emilio Carelli (gonfiatissimo!!! ma che gli è successo? sta male?), Rossella e il corrispondente Bonini dagli studi di Roma con ospiti e collegamenti vari. Ottimo il collegamento con (il mio personale Guru del giornalismo) Beppe Severgnini da Washington; troppo glamour gli inviati nelle rispettive sedi dei comitati lettorali dei due candidati americani (la giornalista da Phoenix, tiratissima, era vestita come se stesse per andare alla prima della Scala);  ridicolo e superfluo il collegamento con il Kenia (paese d’origine della famiglia Obama) per capire come il Paese africano stava vivendo la possibile elezione di un candidato afro-americano… ma che gliene frega al Kenia??? bah… Senza contare che, invece di un microfono, al povero malcapitato hanno messo in mano un “mezzo fucile” (ovvero un microfono direzionale lungo mezzo metro!) e gli hanno creato un “set” in mezzo al buio, con uno sfondo fatto di sedie di plastica disordinate. Dai, ditelo… non era in Kenia, era nel giardino di casa sua! Le cose positive sono state due. Innanzi tutto l’orario allungato: sono stati l’unica Tv a garantire una diretta fino alle 4 del mattino. E poi, almeno in studio, a livello tecnico, ci “hanno stupito con effetti speciali”: la lavagnetta-ologrammatica touch screen che si illuminava  e colorava al magico tocco del giornalista e il tavolino-ologrammatico che faceva altrettanto. Belli! Quando potrò me li comprerò anche io: la lavagna in soggiorno il tavolino in giardino!

Matrix –  Il solito Mentana nel solito studio di Matrix con il solito parterre di ospiti. Unico neo: Mike Bongiorno. Ma chissenefrega dell’opinione del vecchio Mike? Cioè: qualchuno mi spiega il suo contributo intellettuale al discorso? Per fortuna alle 01.30 ha finito la diretta. Sul più bello.

Porta a porta – Non ho capito esattamente il momento in cui c’è stata la trasformazione di Bruno Vespa dallo “stadio Vespa” allo “stadio Emilio Fede in versione elezioni politiche 1994 in preda ad orgasmi giornalistici”. Ieri sera il Bruno nazional-popolare aveva lasciato il posto ad un Pokemon di preoccupante veridicità e grandezza…

La7 – Mannaggia… potrebbero essere i più grandi e i più bravi di tutti: puliti, corretti, puntuali e discreti. E invece si ritrovano anche loro (per volontà politica o soldi, anzi, probabilmente per mancanza di tutti e due) a tirar la carretta alla meno peggio: 7+ (solo di incoraggiamento). 

Alla fine… mi sono addormentata di fronte alla Tv, su “La7”, che dopo le 2 del mattino ha girato il segnale sulla CNN. E mi sono risvegliata che il mondo parlava già americano.

Make a Comment

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: